Menu Chiudi

Linux, cos’è e perché può fare al caso nostro

Logo Linux

Cos’è Linux? Magari ne abbiamo già sentito parlare, spesso come alternativa a Windows.
Ancora più spesso come sistema operativo complicato da usare e principalmente per “nerd“.

Bene, vi sorprenderà sapere che non è poi così difficile e che, molto probabilmente, potrebbe essere tranquillamente il sistema operativo adatto a voi in più di una situazione, sia in un contesto privato che lavorativo.

Ecco ora una serie di domande e risposte per cercare di capire cos’è Linux e perché potrebbe essere la scelta giusta.

Cos’è Linux?

Per rispondere a questa domanda userò la definizione riportata sul sito della comunità italiana:

Linux è un sistema operativo, ovvero quell’insieme di programmi essenziali per far funzionare il computer e farci qualcosa di utile o divertente. E’ una alternativa a Windows e a MacOS, e può essere installato al loro posto (o insieme, sullo stesso computer).
Più in generale Linux è il primo rappresentante del software cosiddetto “libero” (“freesoftware”, in inglese), ovvero quel software che viene distribuito con una licenza che ne permette non solo l’utilizzo da parte di chiunque ed in qualsiasi circostanza ma anche la modifica, la copia e l’analisi.linux.it
Qual’è il prezzo per una licenza Linux?

Zero.
Solitamente le distribuzioni (si chiamano così le varie versioni di Linux esistenti) sono completamente gratuite e scaricabili/installabili liberamente.

Ho sentito dire che Linux è difficile da usare, è vero?

No, questo non è vero.
Per imparare a usare Linux da utente si affrontano potenzialmente le stesse difficoltà che con Windows o MacOS.

Bisogna conoscere un sacco di comandi da terminale per poterlo usare?

Anche questo non è del tutto vero, ormai le distribuzioni più recenti permettono di fare tutto quello che serve a un utente medio tramite l’interfaccia grafica.

Ciò non toglie che il terminale sia uno strumento molto potente, che permette di fare virtualmente qualsiasi cosa, molte delle quali non raggiungibili tramite l’interfaccia utente.

Ha i programmi a cui sono abituato/a su Windows?

Sì e no. Browser come Chrome e Firefox, tra i più utilizzati, sono disponibili anche per Linux, così come tanti altri software liberi e gratuiti.
Diverso può essere il discorso relativo ai software commerciali, spesso non disponibili al di fuori di sistemi Windows o Mac per questioni di mercato, anche se ultimamente comincia ad esserci un’inversione di tendenza.
Ovviamente, però, esistono anche delle alternative, spesso più che valide, sia gratuite che a pagamento.

È vero che su Linux non occorre avere un antivirus?

Questo è un discorso che può essere complesso e che affronterò in un prossimo articolo.
Diciamo che per Linux, per varie ragioni, esistono molti meno virus che per altri sistemi e molti di questi non sono più pericolosi in quanto bloccati dagli aggiornamenti alla sicurezza.

Sul sito di Ubuntu, una delle più diffuse distribuzioni, scrivono in merito:

Il software anti-virus esiste per Linux, ma probabilmente non è necessario usarlo. I virus che colpiscono Linux sono ancora molto rari. Alcuni sostengono che ciò sia dovuto al fatto che Linux non è così diffuso come altri sistemi operativi e quindi nessuno sviluppa virus per questo SO. Altri sostengono che Linux sia intrinsecamente più sicuro e che i problemi di sicurezza che i virus potrebbero causare vengono risolti molto rapidamente. Qualunque sia la ragione, i virus di Linux sono così rari che al momento non dovete preoccuparvi.Ubuntu.com
È possibile dare nuova vita a PC un po’ datati installando una distribuzione GNU/Linux?

Certo! Linux, tra le diverse caratteristiche che lo rendono molto valido e affidabile, ha proprio quella di essere installabile anche su hardware datati, mantenendo prestazioni più che valide utilizzando un sistema moderno e aggiornato.
Puoi approfondire l’argomento seguendo questo link.

Esistono PC nuovi con preinstallato Linux?

Sì, è possibile trovarne in commercio, anche se purtroppo la scelta è molto limitata. E’ anche possibile trovare PC senza alcun sistema operativo preinstallato, permettendoci di scegliere la nostra distribuzione preferita e installarla.

E’ anche possibile avere Linux installato su un PC nuovo assemblato, risparmiando così sui costi di licenza di un sistema operativo Windows.

Contattatemi se volete avere informazioni su un nuovo PC con Linux, oppure per dare nuova vita a un vostro PC con un sistema operativo Windows obsoleto e non più supportato (e quindi potenzialmente a rischio).

Posted in Linux, Sistema Operativo, Software

Potrebbero interessarti:

Torna in alto